ANTEPRIMA NSG: FOTO E SINOSSI DEI 10 EPISODI DI “ADRENALINE” AA.VV.

Vi presentiamo in anteprima assoluta sinossi, locandine (8 su 10) e foto dei 10 episodi che compongono “Adrenaline“, film action/thriller a episodi ideato dal regista romano Daniele Misischia (Il Giorno dell’Odio, 17 a Mezzanotte ep. Il Ritorno di Elena, Connections ep. Hobo). Oltre a Misischia, che ha curato anche l’episodio cornice, i 9 registi che hanno preso parte al progetto sono Cristiano Ciccotti, Michela Fornaci, Ivan King, Luca Baggiarini, Riccardo Camilli, Steven Renso, Giuacomo Gabrielli, Paolo Del Fiol e Lorenzo Ciani.

Misischia a proposito di Adrenaline riferisce: “So per certo che ogni episodio sarà molto diverso l’uno dall’altro per quanto riguarda storie, personaggi, situazioni e linguaggi stilistici e proprio per questo sono convinto che l’intera visione sarà un esperienza divertente e “adrenalinica”. L’idea di organizzare e realizzare un film a episodi a tema action nasce dal fatto di voler sfidare 10 registi, con stili completamente diversi l’uno dall’altro, a fare qualcosa di nuovo. Negli ultimi anni, nel cinema indipendente, sono nati molti film “a episodi”, ho notato però che per il 90% dei casi si tratta di film horror…ottimo, io amo l’horror…ma questa formula si può sfruttare per tanti altri generi e Adrenaline sarà la prova”.

Di seguito le sinossi degli episodi ricordando che l’ordine è casuale e non rispecchia l’ordine sequenziale nel film.

  • ADRENALINA (cortometraggio cornice) di Daniele Misischia: “Lino, un criminale di strada, fa irruzione nel covo di un gruppo di spacciatori per salvare la sorella Ale, una tossica andata in overdose. Una siringa di Adrenalina le salverà la vita ma darà inizio a una serie di visioni veloci e “adrenaliniche”: le 10 storie che comporranno il film “ADRENALINE”. 
  • “ROUGHONIUM” di Cristiano Ciccotti: Una squadra di contractor viene incaricata del trasporto di una misteriosa valigetta e del suo proprietario, ma una volta scoperto cosa stavano realmente trasportando, dovranno scegliere da che parte stare. E in fretta.
  • DEVIL ON THE ROAD”  di Daniele Misischia: “Tony, un criminale da quattro soldi, viene inseguito da un uomo misterioso in cerca di vendetta. In una folle notte uno dei due finirà all’inferno.”
  • “AOH!” di Michela Fornaci: “Simone e Davide, due giovani esemplari della coattaggine romana, sono in macchina.Dal sedile posteriore le loro ragazze diffondono chiacchiere inutili, mentre dalla radio la musica a 8 bit riempie l’abitacolo e si impone nella quiete di Simone. La meta: una festa fuori città. Ma un rumore dal portabagagli cambia gli equilibri dei quattro passeggeri: a quanto pare Davide sa qualcosa che Simone non sa…”
  • “ENCORE” di Ivan King:  Un gruppo di ragazzi si sfidano in un gioco mortale senza dichiararne il motivo, fino a quando il gioco si dirige verso la conclusione e la verità viene svelata.
  • “NIKTORAMA” di Luca Baggiarini: “Tre ladri compiono una rapina su commissione per un misterioso cliente, ma al momento dell’incontro le cose prendono una piega decisamente alternativa.”
  • ARTURO & ADELINA ALLA CONQUISTA DELL’AMORE” di Riccardo Camilli:Una macchina si avvicina alla prostituta Adelina. Ma non è un cliente come gli altri, è Arturo, un caro amico di lei e vicino di casa. Lui le confessa che partirà per Oslo tra poche ore, lei, lo vuole “salutare” a modo suo… Ma Tuco, il perfido “datore di lavoro” di Adelina, è in agguato….
  • “LIGHT NIGHT”  di Steven Renso: “Nicolas è un ex agente governativo in congedo. Quando però il governo mette una taglia sulla sua testa per riprendere delle informazioni che potrebbero compromettere la sicurezza nazionale, l’agente sarà costretto a una fuga disperata, dove chiunque potrebbe essere un nemico.”
  • “IRIS” di Giacomo Gabrielli: “Storia raccontata interamente dalla soggettiva di una ragazza e da quella del suo assassino. Un mix di ansia, violenza e perversione. Una storia senza fine.”
  • “NEO SEKIGUN : the new Red Army” di Paolo Del Fiol: “L’amicizia tra la leader di un movimento rivoluzionario di estrema sinistra e una giornalista francese sul terreno infuocato della Palestina degli anni ’70”.
  • “EVIL ANGELS” di Lorenzo Ciani:Chi è il cacciatore e la preda? Chi sono i buoni e i cattivi? L’unica certezza è che due donne sono state brutalmente uccise e la serie di omicidi potrebbe continuare se qualcuno non interviene.”

 
Di seguito 8 delle dieci locandine degli episodi (clicca sull’immagine per ingrandirla)
 


 
Di seguito le immagini tratte dai cortometraggi (clicca sull’immagine per ingrandirla)
 

Licenza Creative Commons Questo sito è distribuito con licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.
Hit counter by goldbetreview