RECENSIONE “EDEMA” DI FRANCESCO MIRABELLI

[di Marco Valtriani]

Un’introduzione inquietante fatta di panoramiche, carrellate e zoom di bambole… e poi il sangue. In questa maniera si annuncia  “Edema” presentato da Rossano Vella, in cui sostanzialmente il nucleo centrale si snoda attraverso l’incrocio delittuoso tra uno psico-killer e una ragazza che non si passa la sua vita serenamente , nonostante inizialmente possa sembrare l’opposto. Questa giovane ragazza vive attraverso le sue iper-inquietanti allucinazioni e i suoi turbamenti esistenziali ereditati da un’infanzia infelice. E’ anche questa la causa scatenante del psico-dramma del cattivo, dell’assassino: l’infanzia di entrambi sancirà il loro destino.
Questi temi sono sviluppati con inquadrature intense, rasentante i tempi morti ma che d’improvviso si accendono come lame di un coltello che taglia la carne viva. Il sangue appare molto spesso, attraverso riti satanici o allucinazioni deliranti o emblematicamente con la vendetta.
L’iniziale quiete apparente è subito messa a soqquadro, già ci si aspetta, forse per i chiaroscuri, forse perché non ci crediamo proprio che il sangue si faccia vivo. Fotograficamente (Giada Bosco) questo corto è una bomba , cambi di luce, cambi di colore, inquadrature mancine che eccitano lo sguardo. L’udito non è da meno grazie a giri spaventosamente orecchiabili e sintetizzazioni tipiche del genere (Gerlando Trupia). Anche la confusione della scrittura permea la visione di una instabilità tipica di queste situazioni. Il finale è a sorpresa , nonostante i flashback introducano l’ultima inversione narrativa.

Un buon corto di genere che spaventa leggermente, inquieta tantissimo e che disgusta al punto giusto. Se è notte e nella stanza è buio totale, non sarà affatto tempo perso dare un’occhiata a questo spasmodico, delirante, psico-degenerante corto creato dalla regia di  Francesco Mirabelli.

Di seguito il corto completo. Buona visione!

 

Licenza Creative Commons Questo sito è distribuito con licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.
Hit counter by goldbetreview