RECENSIONE “MUD LOUNGES – SALOTTI DI FANGO”

[Di Marinella Landi]

Mud Lounges” si basa su una vicenda accaduta durante la Seconda Guerra Mondiale e racconta la storia di Pasquale, un giovane soldato “artista” e del suo modo di “osservare” una guerra che non gli appartiene. Colori e rumori impantanati in un fango che fa loro da salotto, come suggerisce il titolo, che accoglie un Pasquale (Anthony Circiello) smarrito e in cerca del suo “Io” e un Salvatore (Pierre Lucat) che al contrario del primo si dimostra forte, pieno di speranza e soprattutto molto determinato nei confronti dei suoi sogni.

“Salotti di fango” è raccontato dai due protagonisti che bene riescono ad amalgamarsi al contesto ricreato ponendosi in maniera semplice e veritiera, nonostante una leggera enfasi di Circiello nell’esprimere alcuni pensieri che, va detto, non lede o incide in maniera rovinosa sulla sua buona interpretazione. Una prova attoriale, quella di entrambi, sincera e senza troppi fronzoli, così come la storia stessa che racconta, nel bene e nel male, una delle tante storie che la guerra decide, portando a confronto delle realtà interiori che spesso non collimano con quella che si rivela essere, giorno dopo giorno, bomba dopo bomba, una dura e feroce convivenza con una realtà in grado di distruggere chiunque, dentro e fuori. Una fotografia molto apprezzata che dà la sensazione di densità che bene si sposa con quella del fango che ospita i soldati e sporca loro le uniformi. Ben curata la parte dedicata ai costumi.

Il cortometraggio, autoprodotto dallo stesso Cento, è un percorso che ci mostra, in poche ma essenziali scene, uno spaccato di vita, uno dei tanti tasselli che ha segnato la vita di molte persone che in prima linea hanno vissuto i drammi della guerra. Una storia di speranza, di ali spezzate e di una seconda possibilità che a volte viene concessa senza guardare in faccia a nessuno. Un lavoro che non ha pretese se non quella di narrare la sua semplice storia, facendolo comunque tutto in modo curato e valido.

Licenza Creative Commons Questo sito è distribuito con licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.
Hit counter by goldbetreview