Possibilità di investimenti in criptovalute online con eToro

Ultimamente uno dei maggiori broker per il trading online in Italia e all’estero ha aperto le sue possibilità anche a investimenti che riguardano le ormai famose criptovalute, con l’obiettivo di offrire ai suoi clienti un servizio di primordine e la possibilità di negoziare sull’asset del momento, fonte di grande discussione e popolarità nella comunità web.

Tramite Edilbroker.it, uno dei primi portali italiano tutto dedicato ad eToro, ne abbiamo parlato e abbiamo anche cercato di capire cosa sta cambiando nel mercato Forex e in che modo il contributo di eToro possa rivelarsi decisivo nell’offrire agli utenti opzioni di trading online.

Le valute virtuali

Diventate ormai una delle maggiori novità nel mondo del trading odierno, hanno portato all’improvviso un futuro che vede monete virtuali come vera fonte di guadagno e di credito, e seguendo questo concetto nuovo di zecca ogni giorno nuove monete virtuali vengono create e immesse nel mercato finanziario, contribuendole all’espansione online. Ormai esistono più di 800 valute digitali, ma ancora poche sono quelle che sono riuscite a contagiare il mercato reale, dove vengono regolarmente utilizzate e scambiate. Tuttavia, il mercato delle criptovalute si rivela sempre molto esteso e imprevedibile, in qualsiasi momento non sarebbe strano se una nuova valuta riuscisse ad emergere smuovendo le acque e diventando all’improvviso la più diffusa in tutto il mondo. Per il momento, tuttavia, al vertice rimane sempre la celebre Bitcoin, frutto di un progetto nato nel 2009 che non ha smesso di crescere e di evolversi da allora, portandola ad una popolarità che ha stracciato la concorrenza.

eToro e il trading con criptovalute

Questo è uno dei primi broker che ha aperto la strada alle criptovalute nell’ambito degli investimenti online, dimostrandosi un intermediario sempre aperto alle innovazioni e proiettato verso il futuro. Per questo non si è tirato indietro quando si è trattato di aprire il trading di moneta digitale nella propria piattaforma. Ovviamente, essendo mezzi innovativi e ancora ben poco testati, fare trading con le valute virtuali non sempre è fonte di effettivi guadagni, e anzi può portare con sé anche evidenti svantaggi. Sulla piattaforma in analisi, ad esempio, è solo possibile fare trading usando le valute virtuali, ma non è consigliabile comprare Bitcoin o altre monete dato che la piattaforma non ne permette la vendita e la conservazione. Operando, infatti, solo tramite il sistema dei CFD, i contratti per differenza che consentono di fare trading su un’ampia scelta di asset per tratte profitto dalle variazioni di prezzo degli stessi, e considerando le grandi escursioni di prezzo che può presentare un asset come Bitcoin o Ethereum, si può comprendere come asset di questo genere stiano comunque suscitando un grande interesse da parte di traders di ogni livello di abilità.

È ormai noto che in particolare i Bitcoin sono capaci anche di raddoppiare il loro valore in una sola giornata di contrattazioni, e questo significa che per gli operatori finanziari abbastanza esperti da fare le giuste previsioni di mercato il guadagno è destinato a fruttare molto anche in poco tempo ed è anche destinato a crescere di giorno in giorno, con occasioni di trading davvero da non perdere!