“IL CASO DELLA BELVA DEL PLENILUNIO” DI ANDREA MACCARRI

Finalmente rilasciato il trailer de “Il Caso della Belva del Plenilunio“, cortometraggio Thrille/horror in stile mockumentary diretto Andrea Maccarri, che ne scrive inoltre soggetto e sceneggiatura. Le riprese sono terminate il 25 Aprile e si sono tenute nel comune di Tuscania, località nella quale, alcune leggende metropolitane, raccontano che anni e anni fa vi abitassero alcuni individui affetti da licantropia.

Nel cast figurano Claudia Nicosia, qui anche aiuto regia e truccatrice e Massimo Grazini, già visto nel precedente cortometraggio del regista “La Fine“. Nella parte tecnica troviamo Domenico Napolitano e Alessandra Coppola, rispettivamente 2° operatore e scenografie e assistente di produzione insieme a Maddalena Scala.

Sinossi: Intervista a  Massimo Granero figlio di Mario Granero il pluriomicida che negli anni 70 fece cadere nello sgomento e nel terrore la piccola cittadina di Tuscania, culla della civilta’ etrusca dell’Etruria meridionale.
Un caso che all’epoca fece molto scalpore soprattutto per lo sdegno che provoco’ nell’opinione pubblica a seguito della cattura del mostro; incriminato dal tribunale di Viterbo per l’omicidio di quattro uomini e due donne Mario Granero soprannominato la belva del plenilunio  nel 77′ con il ricorso in appello della difesa ed un riesame del profilo psichiatrico tra svariate polemiche e dure critiche soprattutto da parte dei parenti delle vittime venne internato nel manicomio criminale di Aversa. Una giornalista si reca nella citta’ di Tuscania per intervistare l’unico parente rimasto in vita, il figlio ora sessantenne Massimo il quale racconterà gli  aspetti  della vita del padre.

Il messaggio di fondo de Il caso della belva del plenilunio è rivolto maggiormante a sottolineare come la società, nei momenti di difficoltà di un singolo individuo, sa essere spregievole e maledettamente cinica.

Di seguito il trailer ufficiale

 

Licenza Creative Commons Questo sito è distribuito con licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.
Hit counter by goldbetreview