“MEDIAITALIA” DI MARCO IOVINELLA

Oggi vi voglio segnalare “Mediaitalia“, cortometraggio di genere drammatico/fantapolitco diretto da Marco Iovinella e prodotto da Nuovo Cinema Italiano. Mediaitalia è un’opera toccante che scava in profondità, non solo nell’animo umano, toccando con mano i problemi che tutt’oggi soffocano e decinamano il nostro paese. Delusione, rabbia, disperazione e una dignità messa a nudo e ridotta a un niente, per qualcosa che forse ci appartiene più di quanto non crediamo. Il corto è una critica sociale che fa riflettere sull’infelice e decadente stato attuale in cui viviamo e viene raccontato attraverso le storie di tre protagonisti. Nel cast troviamo Beniamino Fuscolo, Alessandro Sergio, Jacopo Fralliciardi, Francesco Volpi, Marco Iovinella, Teodoro De Cristofaro, Salvo Corallo, Luca Laurenti, Sara Laurenti e Simone Intino.

In una società decadente , l’arte veritiera deve riflettere il declino” – “C’è una crisi più grande di quella economica, ed è quella culturale e sociale. Gli italiani si poggiano su un grande aquilone, e si lasciano trasportare dal vento, a volte da quello mediatico, altre da quello popolare, fatto di stereotipi e parole superflue. Così oscillano nell’aria da una parte all’altra, non si ha il contatto con la terra, non si è fermi ne coscienti dei reali problemi del nostro paese. Il vento soffia, e porta l’aquilone verso l’antipolitica, soffia ancora e si accusa il sistema, la società, lo stato. Attraverso il cinema ho voluto fermare il vento e mostrare in piccola parte che lo stato siamo noi, dobbiamo guardarci e avere la forza di cambiare, per costruire il valore più grande, quello sociale“.

Di seguito il corto completo (che presto ospiteremo nella sezione “corti” del sito) e alcune immagini. Buona visione!

 

 

Licenza Creative Commons Questo sito è distribuito con licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.
Hit counter by goldbetreview