DANIELE MISISCHIA TORNA CON “TWELVE”

Dopo “Inside“, “Il Giorno dell’Odio” e i fan movies “Resident Evil: Underground” e “Tomb Rider: The Endless“, Daniele Misischia, insieme a Cristiano Ciccotti (sceneggiatore), è pronto a tornare con “Twelve“, nuovo film tutto horror, sempre low budget e sempre autoprodotto. In realtà il regista ha in progetto la realizzazione di un altro lungometggio, un po’ più ambizioso, attualmente in attesa di finanziamenti. Così, a detta dello stesso Daniele, per non restare con le mani in mano, ha deciso, insieme a Ciccotti che ha curato la sceneggiatura, di portare avanti questo lavoro che parlerà di un uomo che presto si accorgerà di essere la pedina di un gioco più grande di lui. Il regista ci fa sapere che Twelve inizierà come la classica ghost story e che nel corso dello svolgimento cambierà per diventare qualcosa di più “apocalittico”. Nel cast ci saranno: Giovanni Costantino, Francesca Faiella, Manuel D’Amario, Claudio Camilli.

A proposito del film e della sua storia, Daniele dice inoltre: “Puntiamo a realizzare un film con un atmosfera ben precisa, perchè io sono sempre del parere che un buon horror, prima di tutto, debba incutere timore nello spettatore attraverso l’atmosfera che si respira durante tutta la storia. Proprio per questo ci siamo ispirati molto a film come “il signore del male” di J.Carpenter o “la casa delle finestre che ridono” di P.Avati. o al più recente “insidious” di J.Wan. Film molto diversi l’uno dall’altro ma che riescono a inquietare sin da subito, proprio grazie a un atmosfera particolare che  porta avanti il film”.

Sono già iniziate  le riprese e “Twelve” potrebbe essere pronto per Marzo 2013.

Nel frattempo e in attesa del trailer, vi mostriamo qualche immagine

Licenza Creative Commons Questo sito è distribuito con licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.
Hit counter by goldbetreview