GIULIA GIORGI

Giulia Giorgi (1984, Roma), ballerina di break dance,  hair stylist e truccatrice, entra a far parte del mondo cinematografico dopo la sua prima esperienza, come ballerina, in un film. Sui set approfondisce la sua passione e le sue conoscenze nel campo del trucco; dal trucco beauty al body painting fino ad arrivare agli effetti speciali presso Studio Laboratorio 51, dove ancora oggi è parte attiva. Giulia, insieme al collettivo cinematografico  “Baburka“, di cui è una delle fondatrici, ha prodotto svariati lavori tra i quali il corto a tematica sociale “geNEWration” di Amin Nour e Piero Tamaro e l’horror “Dead Blood” sempre del regista Pietro Tamaro, di cui è anche direttrice artistica. 
 
 
I suoi lavori: 

2012 – “Dream Door” di Luca Alessandro – episodio contenuto in “The Pyramid”

2012 – “Dead Blood” di Pietro Tamaro – cortometraggio

2012 – “geNEWration” di Amin Nuor e Pietro Tamaro – cortometraggio

2012 - “3Cousins” di Greta Paola Gallone – serie web

2012 – Episodio dell’antologia ”The Profane Exhibit” di Ruggero Deodato

2012 - “Sarebbe Stato Facile” di Graziano Salvadori – film

2011 - “Esperienza” di Francesco Vona – film

2010 - “In my Prison” di Alessandro Grande – cortometraggio

 

Official Web Site

Official Site Studio Laboratorio 51

Alcune delle sue realizzazioni

  

  

  

Licenza Creative Commons Questo sito è distribuito con licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.
Hit counter by goldbetreview