“IN NOMINE SATAN” DI EMANUELE CERMAN

In Nomine Satan è l’opera prima del regista Emanuele Cerman, che per questo film si è ispirato a fatti realmente accaduti collegati ai crimini perpetrati dalle Bestie di Satana. L’anteprima si è tenuta a Roma lo scorso aprile ed ora, a quanto ci fa sapare il regista, si sta definendo una seconda proiezione che dovebbe, ma non è stato ancora ufficializzato nulla, tenersi il 22 di Giugno, sempre a Roma.

In Nomine Satan è stato girato in soli 10 giorni con una post produzione di tre mesi. Il film vuole mettere in scena la drammaticità di alcuni fatti di sangue su di un terreno molto fertile ed inquietante, dove la violenza, spesso gratuita, non certo manca, ma quello su cui vuole puntare maggiormente è il lato psicologico, mettendo in secondo piano l’abuso della stessa violenza di cui il film parla e racconta.

Lo stesso Cerman, a proposito di In Nomine Satan dice:

Per realizzare un film così difficile da ogni punto di vista (tema, budget, riprese), ho deciso trovare un equilibrio nel girare le scene tra la scelta stilistica e la praticità imposta dalle problematiche inevitabili di una produzione difficile. Ho voluto incentrare alcune scene sulla forza interpretativa di alcuni attori e altre sull’estetica in special modo quelle oniriche presenti nel film. Stravolgendo la sceneggiatura a pochi giorni dalle riprese ho cercato di far emergere la drammaticità imposta dal rapporto causa effetto che coinvolge tutti i personaggi principali del film, cercando di allontanarmi così da una visione moralista e di facile giudizio. Non ho voluto spettacolarizzare eccessivamente le scene violente con effetti speciali curati e raccapriccianti non solo per problemi di tempistica dovuti ad un budget da film indipendente, ma principalmente per incentrare le scene più forti ed estreme del film su un differente piano psicologico che privilegiasse le sensazioni interiori a quelle visive.

Vi terremo quindi aggiornati, per gli amici romani e dintorni, sulla data di proiezione non appena verrà ufficializzata, nel frattempo vi lascio con un promo del film e qualche immagine dal set.

Sinossi ufficiale:  Ispirato a una storia vera, il film parte dal ritrovamento da parte degli agenti in borghese dell’antidroga (Serra e Tonna) di un ragazzo e una ragazza (Antonio ed Elena) entrambi in stato di shock e strafatti da un mix di droghe e alcol, iniziano così le indagini di due inquirenti (Pozzo e Zeno) che scopriranno presto che i due ragazzi arrestati e ricoverati in ospedale sono coinvolti nell’omicidio di una ragazza chiamata Angela, una loro amica,un omicidio brutale e privo di logica che porterà gli inquirenti a scoprire una realtà a loro completamente sconosciuta: quella del satanismo.

Immagini dal set

Licenza Creative Commons Questo sito è distribuito con licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.
Hit counter by goldbetreview