CORTI – PACCHETTO ARCOBALENO

 [Scritto da M. Landi]

Inarrestabile Distribuzione Indipendente che dopo i precedenti pacchetti (viola per il thriller, l’horror e la fantascienza – Arancione per la commedia), propone Corti – Pacchetto Arcobaleno, dedicato interamente al cinema di animazione e sperimentazione. All’interno della raccolta ben 9 cortometraggi che usciranno il 25 di Maggio nelle sale del circuito Distribuzione Indipendente e in contemporanea on demand su Own Air.

I corti presentati sono: 

  • Senza testa & Tinnitus #1  – di Michele Bernardi
  • Path_0a1406 & Percorso#0008-0209 & Percorso#0007-0308 – di Igor Imhoff
  • ContappassoUno & Il Circo dei Fratelli Nibowsky – di Matteo Giacchella
  • J – di Virgilio Villoresi
  • Le malinconiche pene del Grom – di Paolo Gaudio

Nello specifico:

SENZA TESTA

Regia e Animazione: Michele Bernardi
Sceneggiatura: Michele Bernardi
Musica e Suoni: Michele Bernardi
Durata: 4’ 51’’
Paese: Italia, 2009
Genere: Animazione

Sinossi: Il film ha come soggetto un eccentrico collezionista di teste.

TINNITUS #1

Regia e Animazione: Michele Bernardi
Suono: Michele Bernardi
Durata: 3 min 46 sec
Paese: Italia, 2007

Sinossi: Tanti pensieri affollano, come un suono misterioso, la mente di un uomo la mattina davanti allo specchio.

PATH_0A1406

Regia e Animazione: Igor Imhoff
Musica: Igor Imhoff
Paese: Italia, 2009
Durata: 2′:45

Sinossi: Un video nato quasi per gioco. La storia di un fiore e del surreale viaggio dei suoi semi.

PERCORSO#0008-0209

Regia e Animazione: Igor Imhoff
Musica: Igor Imhoff
Paese: Italia, 2009
Durata: 5:35

Sinossi: Quando tutto è ormai avvolto dalla nebbia e dall’oscurità della memoria il gioco delle figure si alterna in un mondo in cui i segni e le figure sono ormai offuscati. Solo una piccola scintilla permette ad una bambina di intraprendere un imprevedibile percorso…

PERCORSO#0007-0308

Regia e Animazione: Igor Imhoff
Musica: Igor Imhoff
Paese: Italia, 2008
Durata: 5:07

Sinossi: Cosa farebbero i disegni se si muovessero? Questa domanda è lo spunto per il “Percorso#0007-0308”. Come in un gioco, le figure che affiorano a poco a poco come dei ricordi lontani, si muovono e agiscono le une nelle altre alternandosi in uno strano mondo di segni. Tutto è calmo e silenzioso, fino a quando nella stanza di un bambino ha inizio un bizzarro percorso…

CONTRAPPASSOUNO

Regia: Matteo Giacchella
Aiuto regia: Massimo “Niba” Barbini
Produzione: “Le Cinéma da Du Sold” di Massimo Niba Barbini & Matteo Giacchella
Sceneggiatura: Massimo Niba Barbini & Matteo Giacchella
Scenografia e sculture: Massimo Niba Barbini
Fotografia: Matteo Giacchella
Animazioni: Massimo Niba Barbini, Gastone Clementi, Matteo Giacchella
Montaggio: Matteo Giacchella
Compositing & visual effects: Mattia Pasquini
Musica: Eolo Taffi
Paese: Italia, 2006
Durata: 7 min. e 5 sec.

Sinossi: Contrappassouno è un luogo sospeso nel tempo, un mondo parallelo dove oggetti e macchinari godono di una vita propria all’interno di un ufficio dimenticato, in cui gesti ed azioni si ripetono all’infinito, mentre l’unico contatto con l’esterno viene dato dalle radiazioni prodotte da un scatola infernale in grado di manipolare le menti e mistificare la realtà’. Contrappassouno è un corpo estraneo che assorbe energia all’interno del nostro
cervello, un limbo in cui si mescolano falsi miti e anime perse, frequenze perverse, ingranaggi rugginosi e dannazioni sparse. Benvenuti cari telepeccatori.

IL CIRCO DEI FRATELLI NIBOWSKY

Regia: Matteo Giacchella
Aiuto regia: Massimo Niba Barbini
Produzione: “Le Cinéma da Du Sold” di Massimo “Niba” Barbini & Matteo Giacchella
Paese: Italia, 2005
Durata: 4 min. e 40 sec.

Sinossi: Serie di gag comiche a passo uno…

J

Regia: Virgilio Villoresi
Con: Giacomo Fava (J)
Sceneggiatura: Luca Ghedini & Virgilio Villoresi
Montaggio: Carlo Cossignani, Virgilio Villoresi
Fotografia: Carlo Cossignani, Virgilio Villoresi
Animazione: Carlo Cossignani, Virgilio Villoresi
Scenografia: Vivì Ponti, Virgilio Villoresi
Musica: Andrea Martignoni
Paese: Italia, 2009
Durata: 4 minuti

Sinossi: J è una soluzione compositiva metafisica sul rapporto tra animazione bidimensionale e tridimensionale e una riflessione sulla filosofia tao ambientata in un mondo di ceramiche optical dagli echi dechirichiani.

LE MALINCONICHE PENE DEL GROM

Regia: Paolo Gaudio
Cast: Claudio Montelpare
Produzione: Paolo Gaudio e Francesco Erba
Sceneggiatura: Jonathan Soverchia e Paolo Gaudio
Fotografia: Gabriele Ricciarelli
Montaggio: Ambra Prescenzo
Scenografia: Jonathan Soverchia
Marionettisti: Francesco Erba e Paolo Gaudio
FX Supervisor: Riccardo Gambi
Musiche: Nicola Giunta
Paese: Italia, 2010
Durata: 4′ 40″

Sinossi: Uno strambo e bizzarro pupazzo meccanico tenta la fuga da una piccola scatola che lo tiene prigioniero, mentre un misterioso aguzzino osserva i suoi sforzi, compiaciuto.

Licenza Creative Commons Questo sito è distribuito con licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.
Hit counter by goldbetreview