ALEX LUCCHESI

Alex Lucchesi (1974) toscano, è un attore sia di teatro che di cinema, con qualche esperienza anche nel campo del doppiaggio. Oltre alla passione per la recitazione, per la quale ha frequentato dei corsi (dizione, recitazione e stage sulla comicità), coltiva anche la passione per gli sport (pugilato, nuoto e scherma), il disegno, l’editing video e la musica. Le sue interpretazioni sono svariate, ma il personaggio che pare vestirgli a pennello è quello del duro dal cuore tenero, tipico personaggio dei mitici e zanza anni 80, che per quelli della  nostra generazione sono degli esemplari ormai rari e per i quali si prova ogni sorta di amore… siamo tutti un pò tamarri!

l’inizio della sua carriera, come spesso avviene prima di dedicarsi al cinema, è stato con il teatro nel 1996. Ha recitato in svariati cortometraggi e in diversi film, ma il tutto si è scatenato con “Eaters” e “Il corso di cazzotti del Dr. Johnson” per il quale ha interpretato l’istruttore, personaggio parecchio apprezzato di una serie, creata dai Licaoni in collaborazione con Q-Z Arts, che è stata accolta con grande entusiasmo.

Fa parte di Falange Oplita, gruppo di produzione composto da stunt, attori e videomaker con il quale ha diretto e preso parte al cortometraggio western  “Quello Sporco Sacco di Soldi“.

Eperienze nel cinema:

  • 2013 – “Beautiful People” di Amerigo Brini (Testamento)
  • 2013 - “Anger of the Dead” di Francesco Picone
  • 2012 /2013 – “Quello Sporco Sacco di Soldi” di Alex Lucchesi (sette passi)
  • 2012/2013 – “2 di Picche” web serie di Massimo Russo
  • 2012 - “Zombie Massacre” di Luca Boni & Marco Ristori
  • 2012 – “Extreme Jukebox” di Alberto Bogo
  • 2010 – “VirtualZone” di Paolo Bertola – lungometraggio (Mark)
  • 2010 – “Eaters” di Luca Boni e Marco Ristori – lumgometraggio (Igor)
  • 2010 – “Origine dei demoni” di davide Cancila – cortometraggo (Lucas)
  • 2010 – “Corso di cazzotti del Dr. Johnson” di Alesandro Izzo in collaborazione con Q-Z Arts – serie web
  • 2009 – “La marea seilenziosa” di Tommaso Cavallini – lungometraggio
  • 2009 - “Purgatory” di Guglielmo Favilla – teaser promozionale per la graphic novel omonima
  • 2009 – “Non è un paese per supereroi” di Alessandro Izzo – cortometraggio
  • 2008 - “Alex Fog” di Andrea Savatteri e Leonardo Battaglia – cortometraggio (attore protagonista)
  • 2007 – “Licaoni Fat Show Ep. zero” (pilota tv) di Alessandro Izzo e Guglielmo Favilla
  • 2007 – “Aldo Moro il Presidente” di Guanluca Maria Tavarelli – Fiction Mediaset (nel ruolo del brigatista Fiore)
  • 2006 - “Wang Revenge”  di Alessandro Izzo – cortometraggio interno al film “Non c’è più niente da fare” di Emanuele Barresi
  • 2005 – “Piano 17″ dei Manetti Bros (nel ruolo del giovane eroe)
  • 2005 – “kiss me Lorena” di di Alessandro Izzo e Guglielmo Favilla – lungometraggio
  • 2003/2004 – “Last Blood” di Alessandro Izzo e Guglielmo Favilla – cortometraggio. (attore protagonista) Finalista e vinciore di svariati festival nazionali ed internazionali
  • 2003 - “Santre” di Alessandro Izzo e Guglielmo Favilla – cortometraggio
  • 2002 - “N.A.N.O.” di Alessandro Izzo e Guglielmo Favilla – lungometraggio

Esperienze teatrali:

  • 1996 - “Tosca” di Puccini, regia di Simona Marchini (mimo)
  • “Una notte in Venezia” Manifestazione Effetto Venezia con la compagnia spagnola de Els Commediantes (figurante)
  • “Tosca a Tosca” regia di Francesco Torrigiani (attore)
  • 1996 – “Il trovatore” regia di Maurizio Di Mattia (mimo)
  • 1997 – “Blue Monday” di Gershwin (ballerino)
  • 1997 – “Cavalleria Rusticana” Mascagni, regia Marina Bianchi (mimo)
  • 1997 – “L’acqua cheta” operetta, regia di Simona marchini (ballerino)
  • 1999 – “Boheme” Puccini (mimo)
  • 1999 - “Opera da tre soldi” regia di Frank Bernd Gottschalk e Andrea Paesler. Progetto Cantiere brecht (attore/cantante)
  • 1999 – “Si”  Mascagni, regia di Franco Miceli (ballerin/attore)
  • 2000 – “Il flauto magico” regia di Lindsay Kemp (ballerino)
  • 2000 – “Il pugno chiuso di Dio” regia di Sergio Pietracaprina (attore/cantante)
  • 2000 – “Les Contes d’Hoffmann” (ballerino/mimo)
  • 2001 – “Little shop of horror” (ballerino/attore)
  • 2001/2002 - “Le maschere”  Mascagni, regia di Lindsay Kemp (ballerino/mimo)
  • 2005 – “I Licaoni fat show” regia di Alessandro Izzo e Guglielmo Favilla (attore/mimo/ballerino)

Esperienze nel doppiaggio:

  • 2006 – “N” regia di Paolo Virzì
  • 2009 – “L’ispettore Coliandro” episodio film tv regia dei Manetti Bros.

Alcune immagini: 

Licenza Creative Commons Questo sito è distribuito con licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.
Hit counter by goldbetreview