MASSIMO STORARI

Massimo Storari,  Ferrarese di nascita, classe 67′, fin da piccolo dimostra molto interesse verso il mondo degli effetti speciali. Nel 1987, a 20 anni, incontra Carlo Rimbaldi che gli offre l’opportunità di creare delle creature per illustrazioni all’interno della mostra “Carlo Rimbaldi e gli effetti speciali”.

Nel 1998, l’amico Ivan Zuccon, gli propone di prendere parte alla lavorazione de “L’altrove”, crendo gli effetti speciali di trucco.

L’esperienza al fianco di Zuccon continua, lavorando a parecchi dei corti/film del regista.

1998 – Degenerazione

1999 – L’ultima cena

2000 – L’albero capovolto

il cortometraggio “Neve”

2000 – L’altrove

2001 – Maelstrom Il figlio dell’altrove

2003 - La casa sfuggita

Nel 2001 prende anche parte alla lavorazione degli effetti speciali per il film “Era fatto di verde” di Paolo Cogo e Gianluca Badocco.

Durante la post prouzione de La casa sfuggita, si avvicina anche agli effetti visivi e al 3D.

Nel 2006 cura gli effetti speciali e le animazini 3D dei titoli per il cortometraggio “Gaynster” (La Gran Funa 2) di Paolo Cirelli.

Torna, nel 2007, a lavoarare con Ivan Zuccon curando gli effetti speciali di “Nympha” (2007) e “Colour from the dark” (2008)

L’esperienza acquisita nel corso degli anni nel campo della modellazione e dell’animazione 3D gli ha offerto l’oppurtunità di lavorare all’interno di settori come i rendering fotorealistici d’interni. Attualmente collabora nello studio modenese reality studio.

Official Web Site

Effetti speciali di trucco:


Licenza Creative Commons Questo sito è distribuito con licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.
Hit counter by goldbetreview